CATALOGO
AUTORI
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
INVIA ANNULLA

EVENTI E PRESENTAZIONI

23- 25 Marzo: Book Pride Fiera Nazionale dell'Editoria Indipendente (Stand G29)

Conferenza: LE VITE DIVERSE

Venerdì 23 marzo ore 13.00
Base Milano - Rampa Robinson

Con gli autori, Peppe Dell’Acqua, Massimo Cirri e Sonia Bergamasco
Ingresso gratuito

Edizioni Alpha Beta Verlag con la sua
Collana 180 - Archivio critico della salute mentale

Flora Tommaseo con La stanza dei pesci, Alberto Fragomeni con Dettagli Inutili e Carlo Miccio con La trappola del fuorigioco raccontano nei loro romanzi la loro storia. Storie di persone, di esperienze collettive, di guarigione. A 40 anni dalla Legge Basaglia, sono racconti che testimoniano come la soggettività restituita ha portato sempre più persone con l'esperienza del disturbo mentale a riflettere con gli altri e a raccontare la propria esperienza.

Saranno loro i protagonisti di Le vite diverse, l'incontro che abbiamo organizzato all'interno nel calendario di Bookpride 2018 che si terrà venerdì 23 marzo alle ore 13.00 a Base Milano (Rampa Robinson). A dialogare con gli autori, Peppe Dell’Acqua e Massimo Cirri e un reading dell'attrice e regista Sonia Bergamasco.

In queste narrazioni scopriremo vite diverse. Flora, nel suo romanzo quasi autobiografico, accende i riflettori sugli “incidenti di percorso” di una vita che, se inizialmente possono sembrare marginali e trascurabili, possono rivelarsi disattesi giudici del nostro futuro. Un gesto, una parola, al posto sbagliato nel momento sbagliato e l’inimmaginabile può crollarci addosso. Alberto, invece ci porta dentro gli apparati delle psichiatrie; ci è stato a lungo, li ha abitati per talmente tanto tempo da averli potuti osservare quasi con distacco. Mentre Carlo inizia sul campo di calcio, ancora bambino, un cammino di trasformazione che lo porterà negli anni a trovare la maniera per gestire l’ingombrante presenza della malattia paterna e le sue stesse reazioni emotive davanti alla paura e al pericolo.

La nostra Collana 180 - Archivio critico della salute mentale ha inteso prestare attenzione a queste voci, riconoscendone la forza e la profondità non solo della denuncia, ma anche e soprattutto la possibilità per tutti di riprendersi la propria vita. Le persone, oggi, sono rientrate nel contratto sociale e la consapevolezza che si manifesta attraverso la scrittura rende concreta, difficile, ma luminosa la partecipazione. Sono opere che hanno un valore letterario che sposta queste scritture più nel campo di una "nuova" letteratura, piuttosto che nelle vaste antologie delle testimonianze.

Vi aspettiamo! L'ingresso a Book Pride è gratuito.

Se volete acquistare i nostri libri ci troverete a Book Pride fino a domenica 25 marzo allo Stand G29 (1° piano).

Archivio