CATALOGO
AUTORI
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
INVIA ANNULLA

EVENTI E PRESENTAZIONI

13 aprile, Bolzano

La prima opera su Sebastiano Vassalli e il suo rapporto con il Sudtirolo

giovedì, 13 aprile 2016, ore 18.00

Centro Trevi

via Cappuccini 28

Bolzano
 

Giancarlo Riccio

Vassalli, il Sudtirolo difficile

2016, 180 pag., € 15,00 | ISBN 978-88-7223-265-1

 

Prefazione di Ferruccio De Bortoli
Introduzione di Enrico Franco
Contributi di Gabriele Di Luca, Lucio Giudiceandrea, Giorgio Mezzalira, Arnold Tribus
Interviste a Alessandro Canelli, Franco Cardini, Roberto Cicala

Da Sangue e suolo a Il confine, trent’anni di Alto Adige/Südtirol secondo uno scrittore irrituale e discusso
 

con

Giancarlo Riccio, autore
Arnaldo Loner, avvocato, collezionista, bibliofilo
Sandro Repetto, Assessore alla cultura, Comune di Bolzano
Christian Tommasini, Vicepresidente Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige


Nel 1985 Sebastiano Vassalli con il suo racconto del Sudtirolo in Sangue e suolo. Viaggio fra gli italiani trasparenti ha scosso le menti e le coscienze non solo in Alto Adige, ma in tutta la nazione. Trent’anni dopo, poco prima della sua scomparsa, lo scrittore è tornato sul tema con un nuovo libro, Il confine. I cento anni del Sudtirolo in Italia.

La tematica sudtirolese ha accompagnato Sebastiano Vassalli in tutti questi decenni e anche il dibattito sui suoi libri non si è mai spento. Questo volume, nato da un dibattito pubblico – l’unico fino ad ora – sull’opera di Vassalli proposto dalla Biblioteca provinciale Claudia Augusta di Bolzano, tenta di darne conto, offrendo però anche nuovi spunti e inedite esplorazioni della sua opera.


Giancarlo Riccio, giornalista professionista dal 1985, scrive su «La Lettura del Corriere della Sera» e sul «Corriere dell’Alto Adige» e «Corriere del Trentino», dorsi locali della stessa testata. In passato, ha lavorato a «la Repubblica», «Il Messaggero», «Sette-Corriere della Sera» e collaborato con «l’Espresso», «Il Fatto Quotidiano» e «RAI Radio3».
Insegna Storia del giornalismo a Berlino. Vive tra Merano e la capitale tedesca.

 

 

Archivio