CATALOGO
AUTORI
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
INVIA ANNULLA

EVENTI E PRESENTAZIONI

30 marzo,Torino

TORINO

Circolo dei lettori

Palazzo Graneri della Roccia
venerdì, 30marzo 2012, ore 18.30

 

PRESENTAZIONE DEL LIBRO  E DELLA COLLANA

 

E. Bucaccio, K. Colja, A. Sermoneta, M. Turco
C’era una volta la città dei matti
Un film di Marco Turco – dal soggetto alla sceneggiatura
con DVD del film TV originale prodotto da RAI Fiction
Edizione e note a cura di Barbara Grubissa

 

Il libro ripercorre la lavorazione del film tv C’era una volta la città dei matti, trasmesso nel 2010 da RAI UNO con un grande, e per certi versi sorprendente, successo di ascolti.
Un’appassionata narrazione delle storie individuali di pazienti, amministratori, operatori, un grande racconto collettivo che vede sulla scena più di cento personaggi
A partire dalla difficile e impensabile apertura delle porte del manicomio di Gorizia e di Trieste, viene narrata l’origine di un cambiamento epocale nel modo stesso di intendere la salute mentale che ancora oggi provoca e fa discutere.

Il libro di uno dei più grandi successi TV del 2010.
Tutti i retroscena, dall’idea alla sua realizzazione e infine, allegato in DVD

su licenza esclusiva Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A

 

PRESENTAZIONE
La Collana 180 nasce come iniziativa editoriale che ha l’intenzione di rafforzare, stimolare e provocare il desiderio del cambiamento, allontanando la smemoratezza che rischia di appiattire e cancellare dal presente ogni traccia del passato profondo. Lo deve soprattutto ai giovani. Troppe voci tacciono. Coscienze morte. La follia rischia sempre più spesso di essere associata alla pericolosità.
La presentazione a Torino della Collana 180 si arricchisce delle parole e dello sguardo dello psichiatra e psicoterapeuta svizzero Luc Ciompi che, dal Policlinico dell’Università di Berna, non ha mai smesso di osservare con intelligenza e attenzione alla fatica del rinnovamento italiano.
 

Peppe Dell’Acqua è psichiatra e Direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Trieste. Comincia nell’ospedale psichiatrico di Trieste nel 1971 con Franco Basaglia e nel 1973 condivide con Giuliano Scabia e Vittorio Basaglia la singolare esperienza del laboratorio dal quale uscì Marco Cavallo, il fantastico cavallo azzurro simbolo della liberazione e dei riconquistati diritti dei “matti”. Dal 1996 è docente di Psichiatria Sociale presso la facoltà di Psicologia. Nel 2003 ha pubblicato “Fuori come va? Famiglie e persone con schizofrenia. Manuale per un uso ottimistico delle cure e dei servizi” (per Editori Riuniti) e nel 2007 “Non ho l’arma che uccide il leone” (Stampa alternativa).
Luc Ciompi dopo una formazione psicanalitica e sistemica è stato Direttore di ricerca e Responsabile dei servizi di riabilitazione della Clinica Psichiatrica Universitaria di Losanna (1963-1977) e Direttore della Clinica Universitaria Socio-Psichiatrica di Berna (1977-1994). Ha coordinato ricerche sul decorso a lungo termine della schizofrenia, sulla riabilitazione e sulle interazioni tra emozioni e pensiero. Ha creato il concetto di “logica affettiva” (1982) ed è stato fondatore della comunità socio-terapeutica “Soteria Berna” (1984).

 

PROGRAMMA
 

18:30
Apertura
Introduce Pier Maria Furlan, docente di Psichiatria, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia San Luigi Gonzaga di Orbassano e Direttore del Dipartimento di Salute Mentale dello stesso ospedale.
Modera Elisa Frisaldi, giornalista scientifica e curatrice del primo libro della Collana 180.

18:45
Presentazione della Collana 180
Peppe Dell’Acqua, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale San Giovanni di Trieste, introduce il trailer del film “C’era una volta la città dei matti” che accompagna l’omonimo libro edito dalle Edizioni AlphaBetaVerlag e presenta la Collana 180.

19:10
L’esperienza basagliana
Luc Ciompi, psichiatra e psicoterapeuta svizzero, ex direttore medico dell'università socio-psichiatrica di Berna, offre il suo sguardo sulle interazioni, i punti di incontro e le divergenze, tra l’esperienza basagliana legata alla chiusura dei manicomi in Italia e le altre realtà socio-psichiatriche europee ed internazionali.

19:30
Letture
Arcangela Cursio, attrice e insegnante di dizione, uso della voce, interpretazione il Centro di Formazione per le Arti della Scena teatranzartedrama, legge alcune pagine tratte dai libri “C’era una volta la città dei matti” e “Marco Cavallo” (AlphaBetaVerlag, 2011).

19:45
La storia di Marco Cavallo
Mariapaola Pierini, Docente di teatro di Animazione presso la Facoltà di Scienze della Formazione, racconta cosa ha rappresentato per il teatro e la società l’esperienza di Marco Cavallo.

20:10
Sguardo al futuro della Salute Mentale
Riflessioni e letture di Peppe Dell’Acqua, a partire dal saggio breve che chiude il libro “Marco Cavallo”.

 


 

 

 

Archivio