CATALOGO
AUTORI
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
INVIA ANNULLA

EVENTI E PRESENTAZIONI

5 dicembre, online


sabato, 5 dicembre, ore 18.00

Evento online sul canale Youtube della Fondazione Alexander Langer e Edizioni alphabeta Verlag, dirette sulle rispettive pagine Facebook
 

ALBANIA: l’Arte della Memoria

Intervengono:
Giovanni Accardo, Bolzano, curatore di Dialogo sull’Albania
Christian Elia, Milano, Q Code Magazine, progetto memoria Albania, insieme a Camilla De Maffei, fotografa
Gentiana Minga, Bolzano, scrittrice e poetessa
Arta Ngucaj, Bolzano, artista, presidente Cooperativa Sociale Edu.Art
Erjon Zeqo, Bolzano, giurista, musicista e ricercatore
Conduce: Armand Caku, attivista, Associazione Arberia, Bolzano

 

Alexander Langer, Alessandro Leogrande

Dialogo sull’Albania

a cura di Giovanni Accardo
prefazione di Goffredo Fofi
© 2019, 288 pp., € 16,00, ISBN 978-88-7223-347-4
 

Intervengono
Giovanni Accardo, curatore del volume
Gabriella Falcicchio, Università di Bari
Fabrizio Versienti, Corriere del Mezzogiorno

 

Cosa legava Alessandro Leogrande, tra i più brillanti scrittori e reporter della sua generazione, ad Alexander Langer? Cosa trovava il giovane Leogrande nel pensiero e nell’attività politica di uno dei più autorevoli esponenti del pensiero ecologista e non violento europeo?
Questo libro indaga proprio tale legame a partire da un luogo speciale, l’Albania, al quale entrambi hanno dedicato diversi scritti, frutto di viaggi, incontri, relazioni.

Alexander Langer, all'epoca europarlamentare, ha raccontato l'Albania in rivolta dei primi anni '90, gli studenti universitari in lotta contro il morente regime comunista e i primi arrivi di profughi in Italia. Alessandro Leogrande ne ha seguito gli sviluppi, culminati nel naufragio della Kater i Rades, la motovedetta con oltre cento albanesi a bordo, speronata nel canale di Otranto da una corvetta della Marina Militare che stava attuando un blocco navale: 84 morti, tra cui donne e bambini. Leogrande aveva in Langer, autorevole esponente del movimento verde e pacifista, un fondamentale punto di riferimento, un modello di analisi sociale e politica della realtà. Questo libro, pubblicato da Edizioni alphabeta Verlag, rappresenta una sorta di dialogo tra due persone che non si sono conosciute, ma che sarebbero sicuramente diventati amici.

 

 

 

Archivio