CATALOGO
AUTORI
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
INVIA ANNULLA

EVENTI E PRESENTAZIONI

21 settembre, Pordenone




venerdì, 21 settembre, ore 15.30

Palazzo Montereale Mantica

Corso Vittorio Emanuele II 56

Pordenone


PRESENTAZIONE DEL LIBRO
 

Antonio Slavich

All'ombra dei ciliegi giapponesi. Gorizia 1961

2018, € 16,00, ISBN: 978-88-7223-315-3


con

Peppe Dell'Acqua, psichiatra e direttore collana 180 ASrchivio critico della salute mentale

Giorgio Zanchini, giornalista RAI Radio 1

Un racconto autobiografico inedito, testimonianza diretta dei primissimi mesi e anni del lavoro di Basaglia a Gorizia. Nell’anno del 40° anniversario della Legge 180, che ha sancito la chiusura dei manicomi, questo libro è nato proprio dalla volontà della casa editrice di portare il pubblico all’origine di questa straordinaria storia.

Il racconto si snoda tra il 1959 il 1968 e raccoglie le prime emozioni, le paure, le incertezze e le speranze di due uomini soli che si ritrovano nel manicomio di Gorizia accomunati a un impensabile progetto di cambiamento. L’ospedale di Gorizia doveva subire una profonda mutazione per diventare anche solo appena vivibile. Assieme, Basaglia e Slavich, messa tra parentesi la malattia, scoprono le persone, i loro bisogni e le loro storie. Aboliscono tutte le forme di contenzione, i trattamenti più crudeli e aprono le porte. Nasce un altro modo di curare e di ascoltare: il malato e non la malattia, le storie singolari e non la diagnosi, le possibilità di vivere e di abitare la città. Gli internati diventano persone, individui, cittadini. Da quel momento l’assemblea goriziana diventa il cuore di un movimento destinato a sconvolgere il mondo.

 

 

 

Archivio