CATALOGO
AUTORI
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
INVIA ANNULLA

EVENTI E PRESENTAZIONI

21 marzo, Pontinia

PONTINIA

Teatro Fellini

piazza Indipendenza
mercoledì, 21 marzo 2012, ore 18.00

 

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

 

E. Bucaccio, K. Colja, A. Sermoneta, M. Turco
C’era una volta la città dei matti
Un film di Marco Turco – dal soggetto alla sceneggiatura
con DVD del film TV originale prodotto da RAI Fiction
Edizione e note a cura di Barbara Grubissa

 

Il libro ripercorre la lavorazione del film tv C’era una volta la città dei matti, trasmesso nel 2010 da RAI UNO con un grande, e per certi versi sorprendente, successo di ascolti.
Un’appassionata narrazione delle storie individuali di pazienti, amministratori, operatori, un grande racconto collettivo che vede sulla scena più di cento personaggi
A partire dalla difficile e impensabile apertura delle porte del manicomio di Gorizia e di Trieste, viene narrata l’origine di un cambiamento epocale nel modo stesso di intendere la salute mentale che ancora oggi provoca e fa discutere.

Il libro di uno dei più grandi successi TV del 2010.
Tutti i retroscena, dall’idea alla sua realizzazione e infine, allegato in DVD

su licenza esclusiva Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A

 

con

Prof. Peppe Dell'Acqua (Direttore della collana 180)
Presenta: Rosa Manauzzi
Letture di: Maurizio Tartaglione
Pianista: Maestro Angelo Olivieri

 

Interverranno:
Dott. Eligio Tombolillo (Sindaco di Pontinia)
Dott.ssa Franca C. Belli (Psicologo clinico Dip. Neuropsichiatria di Priverno)
Dott.ssa Eleonora Camillo (ricercatrice Univ. La Sapienza Polo Pontino)

 

Peppe Dell'Acqua
Salernitano, psichiatra, che ha avuto la fortuna di iniziare a lavorare con Franco Basaglia fin dai primi giorni triestini, partecipando all’esperienza di trasformazione e chiusura dell’Ospedale Psichiatrico.
Tuttora vive a Trieste ed è il Direttore del Dipartimento di Salute Mentale nonché Direttore della collana “180 Archivio Critico della Salute Mentale” delle Edizioni Alphabeta Verlag.

Insegna psichiatria sociale presso la Facoltà di Psicologia dell’Ateneo di Trieste. Nel corso dell’attività lavorativa ha svolto e organizzato molteplici attività di consulenza scientifica ed organizzativa in varie sedi in Italia, in Europa e nelle Americhe tenendo cicli di conferenze, seminari, verifiche tecniche. Attualmente è impegnato in Turchia per aiutare il governo turco ad avviare un ciclo di riforme che portino a realizzare i servizi di salute mentale con la chiusura dei manicomi. Segue con particolare attenzione l’aspetto della comunicazione e della formazione, sia degli operatori che delle famiglie di persone con disturbo mentale. Ha pubblicato un manuale, “Fuori come va? Famiglie e persone con schizofrenia”, presentato lo scorso anno a Pontinia con una notevole affluenza di pubblico, che completa e riassume il percorso di ricerca nel campo del sostegno alle famiglie con persone con disturbo mentale.
È tra i promotori del Forum “Salute Mentale”, avamposto per la tutela dei diritti delle persone con disturbo mentale.
 

 

Archivio