CATALOGO
AUTORI
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
INVIA ANNULLA

EVENTI E PRESENTAZIONI

7 dicembre, Roma EUR

Più libri Più liberi
Fiera della piccola e media editoria
EUR Palazzo dei Congressi
Roma

 

mercoledì, 7 dicembre 2011, ore 19.00

 

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

 

E. Bucaccio, K. Colja, A. Sermoneta, M. Turco
C’era una volta la città dei matti
Un film di Marco Turco – dal soggetto alla sceneggiatura
con DVD del film TV originale prodotto da RAI Fiction
Edizione e note a cura di Barbara Grubissa

 

Il libro ripercorre la lavorazione del film tv C’era una volta la città dei matti, trasmesso nel 2010 da RAI UNO con un grande, e per certi versi sorprendente, successo di ascolti.
Un’appassionata narrazione delle storie individuali di pazienti, amministratori, operatori, un grande racconto collettivo che vede sulla scena più di cento personaggi
A partire dalla difficile e impensabile apertura delle porte del manicomio di Gorizia e di Trieste, viene narrata l’origine di un cambiamento epocale nel modo stesso di intendere la salute mentale che ancora oggi provoca e fa discutere.

 

 

Il libro di uno dei più grandi successi TV del 2010.
Tutti i retroscena, dall’idea alla sua realizzazione e infine, allegato in DVD

 

su licenza esclusiva Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A

 

con
Marco Turco, regista e coautore del volume
Fabrizio Gifuni, attore e coautore del libro
Peppe Dell’Acqua, direttore del dipartimento di salute mentale di Trieste e direttore della collana "180 Archivio critico della salute mentale"

 

introduce: Franco Rotelli, Conferenza Permanente per la Salute Mentale nel Mondo Franco Basaglia

 

intervengono:

Stefano Cecconi, CGIL Sanità
Vittorio Cogliati, Presidente Legambiente
Giovanna Del Giudice, Forum Salute Mentale
Girolamo Di Giglio, UNASAM - Unione Nazionale delle Associazioni per la Salute Mentale
Maria Grazia Giannicchedda, Fondazione Franca e Franco Basaglia
Tommaso Losavio, già direttore dell’ospedale Santa Maria della Pietà
Adriano Pallotta, già infermiere del Santa Maria della Pietà
Roberto Sarti, regista

Archivio